25 novembre 2010 / 10:02 / tra 7 anni

Forex, euro cala su timori debito, Ringraziamento impatta volumi

 LONDRA, 25 novembre (Reuters) - L'euro si muove in
prossimità dei minimi di due mesi contro dollaro in uno scenario
in cui a fronte di un allentamento delle tensioni sulla crisi
dei paesi dell'eurozona restano alti i timori di un contagio. 
 Portogallo e Spagna infatti sono visti dai trader come paesi
che potrebbero aver bisogno di aiuti finanziari mentre il piano
di risanamento varato dall'Irlanda è sotto stretta osservazione
in quanto presenta obiettivi ambiziosi. 
 I volumi sono, tuttavia, sottili a causa della festività del
Ringraziamento negli Usa. 
 "C'è poca attività a causa del Ringraziamento ma c'è ancora
molto nervosismo sui problemi del debito dei paesi periferici.
In questo modo l'euro resta un titolo che si vende nei rally e
non uno che si compra nelle fasi di lettera", spiega Paul Mackel
di Hsbc. 
 L'indice del dollaro .DXY, che misura l'andamento del
biglietto verde rispetto alcune valute principali, è in
lievissimo calo. 
                               ORE 10,50       CHIUSURA USA
 EURO/DOLLARO EUR=           1,3316/18             1,3330
 DOLLARO/YEN JPY=             83,64/67              83,54
 EURO/YEN EURJPY=            111,36/39             111,36
 EURO/STERLINA EURGBP=       0,8434/39             0,8449
 ORO SPOT XAU=           1.370,90/1,70      1.373,71/4,48
 





0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below