16 novembre 2010 / 09:53 / tra 7 anni

Forex, dollaro in rialzo su rendimenti T-bond, sale sterlina

 LONDRA, 16 novembre (Reuters) - Il dollaro ha trovato nuovo
slancio dall'incremento dei rendimenti dei bond, mentre l'euro
si trova sui minimi da sette settimane, zavorrato dai timori sul
debito dei paesi periferici.
 Il biglietto verde ha perso un po' di terreno dopo le
dichiarazioni di William Dudley, presidente della Fed di New
York, secondo il quale l'uscita dalla fase di politica monetaria
accomodante potrebbe essere "lontana anni".
 I rendimenti dei Treasuries vicini ai massimi da tre mesi
attirano liquidità sugli asset Usa, dollaro compreso.
 Se i ministri finanziari della zona euro raggiungeranno un
accordo per sostenere l'Irlanda, alle prese con la crisi del
debito, l'euro potrebbe trarne beneficio.
 L'indice del dollaro .DXY, che misura la valuta Usa contro
un basket di monete, è in moderato rialzo.
 Quotazioni del dollaro in crescita anche nei confronti dello
yen.
 La sterlina si è rafforzata nel cross con il dollaro dopo la
pubblicazione dei dati sull'inflazione britannica, risultati
superiore alle aspettative: ad ottobre, infatti, l'inflazione si
è attestata al 3,2%, contro attese del 3,1%.
 
                               ORE 10,45       CHIUSURA USA 
 EURO/DOLLARO EUR=           1,3590/92             1,3583 
 DOLLARO/YEN JPY=             83,18/22              83,17 
 EURO/YEN EURJPY=            113,00/05             112,99 
 EURO/STERLINA EURGBP=       0,8459/62             0,8462 
 ORO SPOT XAU=           1.361,60/2,55      1.360,09/0,90 





0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below