11 novembre 2010 / 09:55 / 7 anni fa

Forex, euro sotto pressione a Londra, nuovi timori su periferici

 LONDRA, 11 novembre (Reuters) - Negli scambi della mattinata
londinese la valuta unica appare ampiamente sotto pressione,
nuovamente appesantita dai timori sulla tenuta dei conti
pubblici nella cosiddetta 'periferia' dell'Unione monetaria.
 Reduce dal minimo delle ultime cinque settimane segnato
ieri, il cross dell'euro/dollaro arretra di circa mezzo punto
percentuale tornando ad avvicinarsi al livello chiave di 1,3690
sui grafici.
 Il biglietto verde perde intanto leggermente slancio nei
confronti dello yen, mantenendosi però anche in questo caso in
prossimità di importanti soglie tecniche.
 "Si vedono tensioni crescenti all'interno della zona euro,
l'asta portoghese di ieri ha messo in evidenza un netto rialzo
dei rendimenti" spiega l'analista per i cambi Commerzbank Lutz
Karpowitz.
 "Se si tiene conto anche dei problemi dell'Irlanda la
pressione sull'euro aumenta, ritengo possibile un nuovo
deprezzamento della valuta unica" aggiunge.
 
                               ORE 10,50       CHIUSURA USA 
 EURO/DOLLARO EUR=           1,3740/41             1,3781 
 DOLLARO/YEN JPY=             82,22/25              82,26 
 EURO/YEN EURJPY=            112,97/02             113,38 
 EURO/STERLINA EURGBP=       0,8521/25             0,8546 
 ORO SPOT XAU=           1.412,39/3,50      1.402,70/3,70
  





0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below