28 settembre 2010 / 08:49 / tra 7 anni

Forex, dollaro recupera su voci stampa Fed, sterlina si rafforza

 LONDRA, 28 settembre (Reuters) - Il dollaro riesce a
prendersi una boccata d'ossigeno aiutato da indiscrezioni stampa
secondo cui la Federal Reserve sta pensando a un programma di
acquisto di bond su piccola scala e senza un termine temporale,
rispetto al precedente schema di acquisto di asset di maggiori
dimensioni.
 L'andamento debole delle borse ha fatto scattare prese di
profitto nelle valute a maggior rischio, mentre indiscrezioni
stampa sulla Banca del Giappone, che starebbe pensando a una
politica accomodante, hanno dato ulteriore sostegno al dollaro
mettendo sotto pressione lo yen.
 I trader pensano comunque che il ritracciamento del dollaro
debba proseguire, in quanto l'allentamento quantitativo futuro
da parte della Fed, anche in una forma modesta, sarà
probabilmente più aggressivo rispetto a iniziative simili di
altre banche centrali.
 La sterlina si è rafforzato dopo il dato sul deficit delle
partite correnti britannico, inferiore alle attese. La sterlina
è salita di circa 30 tick contro il dollaro GBP=D4 a 1,5830 e
ha toccato il massimo di seduta contro l'euro a 84,74 pence
EURGB=D4.
     
                              ORE 10,35        CHIUSURA USA 
EURO/DOLLARO EUR=           1,3413/16             1,3440 
DOLLARO/YEN JPY=             84,22/26              84,26 
EURO/YEN EURJPY=            113,00/04             113,28 
EURO/STERLINA EURGBP=       0,8478/80             0,8500 
ORO SPOT XAU=           1.288,55/9,20      1.296,05/97,05




0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below