17 settembre 2010 / 12:46 / tra 7 anni

Forex, dollaro sulle posizioni dopo dati Usa inflazione

 NEW YORK, 17 settembre (Reuters) - In avvio di seduta sulla
piazza newyorkese il dollaro si mantiene sulle posizioni, vicino
ai massimi intraday rispetto alle principali controparti dopo
l'inversione di rotta degli indici di borsa.
 Scarsa influenza sul mercato dei cambi sembra invece avere
la diffusione degli ultimi dati macro statunitensi relativi ai
prezzi al consumo di agosto, cresciuti di 0,3% su luglio a
fronte del consensus per +0,2% a livello di indice generale e
rimasti invariati (+0,1% le attese) al netto di alimentari ed
energia.
 Il cambio del dollaro/yen si risolleva leggermente dai
minimi del mese, con lo spazio di discesa della divisa nipponica
contenuto però dai timori di nuovi interventi di Tokyo sul
mercato dei cambi.
 Recupera dal minimo delle ultime cinque settimane l'indice
del dollaro sulle sei principali controparti .DXY mentre il
cambio dell'euro/dollaro azzera il rialzo, appesantito dai
timori sul sistema bancario irlandese che indeboliscono anche
l'azionario europeo a beneficio del dollaro.
                              ORE 14,35        CHIUSURA USA 
EURO/DOLLARO EUR=           1,3077/81             1,3076 
DOLLARO/YEN JPY=             85,27/75              85,77 
EURO/YEN EURJPY=            112,12/14             112,17 
EURO/STERLINA EURGBP=       0,8354/57             0,8370 
ORO SPOT XAU=           1.276,75/7,50      1.272,20/3,20 




0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below