19 gennaio 2010 / 07:39 / 8 anni fa

Forex, sterlina forte su euro e dlr per Grecia, accordo Cadbury

TOKYO, 19 gennaio (Reuters) - L‘euro scende ai minimi di quattro mesi contro la sterlina, riprendendosi però sul dollaro australiano.

La valuta inglese sale ai massimi di sei settimane anche contro il dollaro, prendendo forza dal possibile accordo da 19 miliardi di dollari tra l‘americana Kraft Foods KFT.N e l‘inglese Cadbury CBRY.L, dicono i trader.

Ieri, alla riunione dei ministri delle finanze della zona euro, la Grecia ha ricevuto appoggio per affrontare i problemi emersi nei suoi conti, ma anche pressioni per prendere da sola maggiori misure.

Le notizie dalla Grecia hanno aiutato il rialzo dell‘euro contro dollaro a 1,4406/10 dollari EUR= rispetto a 1,4335 toccato ieri sulla piattaforma di scambi Ebs.

Sulla sterlina la moneta unica passa invece di mano a 87.70/74 pence EURGBP=, ai minimi di quattro mesi, rispetto alla chiusura a 0,8805. Ne risente anche il dollaro GBP=, scendendo ai minimi di sei mesi a 1,6427/31 GBP=.

L‘indice sul dollaro, che monitora la performance del biglietto verde sulle sei maggiori valute, cede intorno alle 8,25 lo 0,14% a 76,953 .DXY, mentre il dollaro cede contro lo yen JPY= lo 0,18% a 90,57/58 dalla chiusura di ieri a 90,73.

Japan Airlines 9205.T ha depositato in tribunale la richiesta di protezione dai creditori, secondo l‘agenzia Kyodo, un‘operazione che, secondo i trader, non dovrebbe lasciare indifferente la valuta giapponese.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below