11 febbraio 2009 / 09:50 / tra 9 anni

Dollaro ritraccia, tiene lo yen il giorno dopo piano Usa

NEW YORK, 11 febbraio (Reuters) - Il dollaro ritraccia dopo
il rialzo di ieri in un mercato impegnato a metabolizzare gli
effetti dell'ultimo piano finanziario Usa, mentre la debolezza
del mercato azionario continua a premiare lo yen. 
 L'impressione diffusa è che il piano per le banche
annunciato ieri dal governo Usa, che raggiunge i 2.000 miliardi
di dollari, tocchi i nodi principali necessari a sostenere il
sofferente sistema finanziario del Paese, ma non contenga tutti
i dettagli sperati e che nel complesso non abbia soddisfatto le
alte aspettative dei mercati.
 Con l'annuncio è quindi salita l'avversione al rischio che
ha penalizzato l'azionario, i mercati emergenti e le valute a
più alto rendimento e sostenendo invece yen, franco svizzero e
dollaro. 
 Così è andata ieri. Oggi, il dollaro è in calo contro la
maggior parte delle valute sotto il peso delle prese di
beneficio, mentre tiene lo yen. In calo le borse europee sulla
scia dei mercati asiatici e di Wall Street. 
 Scende la corona svedese dopo che la banca centrale ha
tagliato i tassi più del previsto (100 punti base) portandoli
all'1%. 
 
                                   ORE 10,30   CHIUSURA USA
 EURO/DOLLARO EUR=               1,2964/66         1,2914
 DOLLARO/YEN JPY=                 89,94/98          90,50
 EURO/YEN EURJPY=                116,67/72         116,90
 EURO/STERLINA EURGBP=           0,8965/70         0,8881
 ORO SPOT XAU=                 916,20/8,10    914,50/6,50




0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below