30 giugno 2017 / 12:49 / tra 5 mesi

FOREX-Euro/dlr sopra minimi seduta ma si conferma su massimi 14 mesi

    NEW YORK, 30 giugno (Reuters) - L'euro/dollaro risale dai
minimi di giornata toccati dopo i dati sull'inflazione della
zona euro, confermandosi comunque in una seduta di pausa
rispetto al rally degli ultimi giorni.
    ** Nel primo pomeriggio l'euro/dollaro scambia sopra quota
1,14, dopo una minimo stamane a 1,1393. Ma il cambio resta
comunque prossimo al massimo da quasi 14 mesi toccato nella
primissima parte della seduta a 1,1445.
    ** L'euro/dollaro si avvia a chiudere il secondo trimestre
con quasi un +8% complessivo, l'apprezzamento più ampio da
cinque anni; solo questa settimana la risalita è stata del 2%.
    ** Alla base del rally della valuta unica c'è l'ampia
revisione delle aspettative Bce innescata dal discorso
pronunciato nei giorni scorsi dal presidente Draghi a Sintra.
Nelle parole di Draghi il mercato ha letto un segnale
preparatorio del prossimo avvio del percorso di riduzione dello
stimolo monetario nella zona euro.
    ** Anche oggi affermazioni di fiducia sull'economia della
zona euro sono arrivare dal membro dell'esecutivo Bce Coeuré: la
ripresa -- ha detto --  si sta allargando, anche se permangono
differenze tra le diverse aree             .
    ** In mattinata la stima flash sull'inflazione di giugno
della zona euro si è attestata all'1,3% dall'1,4% del mese
precedente, contro previsioni per un 1,2%             . Ma dopo
i numeri superiori alle stime sui prezzi tedeschi e spagnoli
usciti ieri il mercato probabilmente prezzava qualche rischio al
rialzo sulle proprie stime. 
    ** Sul fronte Usa, il presidente della Fed di St. Louis
Bullard ha affermato che occorre attendere prima di nuovi rialzi
dei tassi, finché non sarà chiaro che l'inflazione si sta
muovendo con sicurezza verso il target del 2%. Parole che
segnalano la cautela della Fed di fronte al recente arretramento
dell'inflazione, confermando i dubbi che permangono sul mercato
su un nuovo intervento restrittivo entro fine anno. 
    ** La sterlina ha rotto brevemente al rialzo quota 1,30 sul
dollaro        nel corso della seduta, salvo posi rientrare
nuovamente sotto tale soglia, ora in area 1,2975. A spingere la
divisa britannica è l'aspettativa, ora prezzata al 70%, di un
rialzo dei tassi in Gran Bretagna entro dicembre.    
              
                             ORE 14,40               CHIUSURA
 EURO/DOLLARO                1,1411/15                 1,1440  
 DOLLARO/YEN                 112,11/14                 112,16  
 EURO/YEN                    127,92/97                 128,31 
 EURO/STERLINA               0,8800/01                 0,8794   
 ORO SPOT                1.240,87/1,00               1.245,24 
    
     
    Per una panoramica su mercati e notizie in  lingua italiana 
con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono
digitare nel Search Box di Eikon "Pagina Italia" o "Panorama
Italia"   
    Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in
italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia 

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below