2 dicembre 2016 / 14:12 / in un anno

FOREX-Cambi poco variati su dati Usa, operatori vedono nuovi rialzi dlr

NEW YORK, 2 dicembre (Reuters) - I dati sul mercato del
lavoro Usa portano qualche limitata oscillazione sui cambi ma di
fatto nessuna variazione sostanziale, con il dollaro che
continua a scontare qualche presa di profitto dai massimi
recenti.
    ** L'economia Usa ha creato in novembre 178.000 nuovi posti
non agricoli, a fronte dei 175.000 attesi, ma con una revisione
al ribasso netta di 2.000 unità sui dati di ottobre e settembre.
Il tasso di disoccupazione scende al 4,6% dal 4,9%.
    ** Secondo gli operatori i dati odierni confermano
naturalmente l'aspettative di un intervento restrittivo della
Fed nel meeting di questo mese, ma la revisione sui mesi
precedenti potrebbe suggerire un atteggiamento più cauto da
parte della banca centrale per quel che riguardo le mosse del
2017.
    ** L'euro/dollaro risale leggermente dopo la pubblicazione
dei 'payroll', pur mantenendosi sotto il massimo intraday di
1,0689, salvo poi registrare un nuovo minimo di giornata a
1,0626.
    ** Il biglietto verde scende invece a un nuovo minimo di
seduta sullo yen a seguito dei dati Usa, a 113,49, per poi
riportarsi a 114; ieri il cambio toccava un massimo da nove mesi
e mezzo a 114,83. 
    ** Il 'dollar index', che mette in relazione il
biglietto verde a un paniere delle principali divise
internazionali, annulla la lieve flessione della mattinata
riportandosi in area 101. La settimana scorsa l'indice era
salito al massimo da 13 anni e mezzo di 102,05.
    ** Gli operatori vedono comunque il dollaro ancora ben
inserito in un trend di forza, accompagnato anche dalla salita
dei rendimenti sui Treasury, ai massimi da circa un anno e mezzo
grazie al rafforzamento dalle aspettative di inflazione,
alimentate dall'aumento dei prezzi petroliferi e dall'attesa
delle politiche economiche dell'amministrazione Trump. 
    ** Sul fronte euro incombe peraltro la variabile del
referendum italiano di domenica. Il mercato risulta già
posizionato su una vittoria del 'no', si sottolinea, ma
l'incerto quadro politico che ne seguirebbe potrebbe pesare
ulteriormente sulla valuta unica. 
        
                             ORE 15,00               CHIUSURA
 EURO/DOLLARO         1,0635/38                 1,0660  
 DOLLARO/YEN          113,81/85                 114,08  
 EURO/YEN          121,31/32                 121,58 
 EURO/STERLINA     0,8421/24                 0,8469   
 ORO SPOT         1.171,91/2,68               1.170,91 
    
    
    Per una panoramica su mercati e notizie in  lingua italiana 
con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono
digitare nel Search Box di Eikon "Pagina Italia" o "Panorama
Italia"   
    Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in
italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below