9 ottobre 2013 / 06:15 / 4 anni fa

Forex, dollaro conferma recupero su yen con indicazione Yellen per Fed

TOKYO/SYDNEY, 9 ottobre (Reuters) - Prosegue a piccoli passi il recupero del dollaro nei confronti delle principali controparti, in particolare rispetto a quella nipponica, sul finale della seduta asiatica.

Il biglietto verde trae parziale sostegno dall‘indicazione di Janet Yellen quale possibile successore di Bernanke alla Fed, per quanto sui corsi del cambio continui indubbiamente a pesare il protrarsi dello ‘shutdown’ di buona parte degli uffici federali Usa in attesa di un accordo sul necessario innalzamento del plafond sul debito.

Barack Obama, ha comunicato ieri la Casa Bianca, dovrebbe ufficializzare questa sera l‘indicazione dell‘attuale numero due Fed per la successione di Ben Bernanke, il cui mandato è in scadenza il 31 gennaio prossimo.

“Potrebbe apparire un controsenso che il dollaro benefici dell‘indicazione di Janet Yellen, che ha una consolidata posizione di ‘colomba’, ma la semplice idea che esista un candidato ufficiale contribuisce ad allentare l‘elevato nervosismo dei mercati legato allo stallo sul debito” commenta Aiako Sera, economista Sumitono Mitsui Trust Bank.

Poco dopo le 8 euro/dollaro 1,3551/52 da 1,3571 ieri sera in chiusura, dollaro/yen 97,45/49 da 96,69 ed euro/yen 132,06/12 da 131,48.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below