30 settembre 2013 / 09:09 / tra 4 anni

Forex, tensioni politiche pesano su euro, si rafforza yen

LONDRA, 30 settembre (Reuters) - Euro debole nella mattinata
europea, appesantito dall'incertezza che circonda le sorti del
governo italiano guidato da Enrico Letta che, dopo il ritiro dei
ministri Pdl dall'esecutivo, si presenterà probailmente
mercoledì alle Camere per verificare se esitono i numeri per
andare avanti, in un voto dall'esito quanto mai incerto.
    Nei confronti del dollaro, tuttavia, il deprezzamento della
valuta unica è limitato dalla parallela debolezza del biglietto
verde,  su cui incombe il rischio sempre più concreto di uno
'shutdown' delle agenzie federali americane, per l'assenza di un
accordo tra democratici e repubblicani sul rifinanziamento della
spesa. 
    Intorno alle 11,00 la valuta unica scivola a 1,3503 dollari
da 1,3521 dell'ultima chiusura. L' euro è in calo anche
su yen 132,13 da 132,80, dopo aver toccato un minimo
da tre settimane a 131,385. Dollaro in calo su yen a
97,87 da 98,24. 
                             ORE 11,00               CHIUSURA
 EURO/DOLLARO         1,3500/02                 1,3521  
 DOLLARO/YEN           97,87/90                  98,24  
 EURO/YEN          132,14/15                 132,80 
 EURO/STERLINA     0,8355/57                 0,8378   
 ORO SPOT          1.337,30/8,05         1.335,71/6,70
    
 
 
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italia 
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. 
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below