1 agosto 2013 / 06:14 / 4 anni fa

Forex, dlr in recupero da minimi su euro e yen toccati dopo Fed

SYDNEY/TOKYO, 1 agosto (Reuters) - Dollaro in recupero dopo la flessione di ieri e della prima parte della seduta odierna, seguita al meeting della Fed, che ha portato il biglietto verde sui minimi da oltre un mese su euro e yen.

Ieri la Fed ha evitato di dare nuovi dettagli sui tempi d‘inizio della fase di riduzione del proprio programma di quantitative easing e anzi ha lanciato un messaggio complessivamente accomodante al mercato. D‘altra parte gli operatori restano convinti che già a settembre la banca centrale potrebbe cominciare a ridurre gli acquisti di asset sul mercato, alla luce anche del buon dato preliminare di ieri sul Pil Usa del seconde trimestre.

“La Fed è apparsa un po’ più accomodante riguardo la situazione dell‘economia, quel tanto che basta per evitare che il dollaro salga troppo sui buoni dati in arrivo”, spiega lo strategist di Rbs Greg Gibbs.

Alle 8,00 il cambio euro/dollaro tratta in area 1,3270 da 1,3300 dell‘ultima chiusura, dopo essere salito ieri al massimo da sei settimane di 1,3344.

Anche l‘attesa per la riunione di oggi della Bce sconsiglia agli investitori di prendere posizioni troppo definite sul mercato.

Dollaro/yen a 98,35 2/37 da 97,68; ieri il cambio toccava il minimo da cinque settimane di 97,585.

Euro/yen a 130,75 da 130,16.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below