16 luglio 2013 / 06:14 / 4 anni fa

Forex, cautela su dollaro in attesa testimonianza Bernanke domani

SINGAPORE/TOKYO, 16 luglio (Reuters) - Il dollaro cede qualche posizione questa mattina, pur con una flessione che rimane contenuta sulla base della convinzione generalizzata che sarà la Fed la prima delle grandi banche centrali ad abbandonare l‘attuale impostazione ultra-espansiva.

Gli operatori appaiono cauti nel costruire posizioni eccessivamente lunghe sul biglietto verde in vista della testimonianza del presidente della Fed Bernanke al Congresso, in agenda per domani: l‘ultimo intervento di Bernanke, la settimana scorsa, dai toni alquanto accomodanti, finì infatti per innescare forti vendite sulla divisa Usa.

“La testimonianza è un appuntamento per spiegare la visione generale della Fed, piuttosto che le idee personali di Bernanke. Quindi mi aspetto che le sue considerazioni saranno un po’ meno accomodanti rispetto alla settimana scorsa” spiega l‘analista di Bank of Tokyo-Mitsubishi Ufj Minori Uchida.

L‘aspettativa dominante è per un inizio, da parte della Fed, del processo di riduzione del programma di acquisto asset nel corso del 2013, per arrivare a un completo esaurimento per la metà del 2014.

Alle 8,05 italiane l‘euro/dollaro tratta in area 1,3095 da 1,3062 della chiusura di ieri.

Il cambio dollaro/yen arretra a 99,70 da 99,85 dell‘ultima chiusura, confermandosi comunque ben distanziato dal minimo della scorsa settimana a 98,20,

Euro/yen a 130,55 da 130,44.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below