11 luglio 2013 / 08:36 / tra 4 anni

Forex, dollaro debole su ammorbidimento toni Bernanke

LONDRA, 11 luglio (Reuters) - Prosegue sulla piazza
londinese l'ampia correzione del dollaro verso le principali
controparti, dopo le dichiarazioni accomodanti del numero uno di
Federal Reserve Ben Bernanke, che è sembrato ammorbidire i toni
rispetto la possibilità di una riduzione del programma di
stimolo monetario.
   Nelle ultime sedute il biglietto verde si era fortemente
apprezzato, con buona parte del mercato che scommetteva per un
parziale ritiro delle misure di 'quantitative easing' già a
settembre. Prospettiva, quest'ultima, che ora sembra venire
meno, dal momento che Bernanke ha voluto rimarcare che la
politica monetaria rimarrà accomodante nell'immediato futuro.
    Intorno alle 10,20 il dollaro cede lo 0,4% a 99,24 e
lo 0,6% nei confronti dell'euro, che sale a 1,3056
dollari, dopo un picco a tre settimane picco a 1,3285.
                             ORE 10,20               CHIUSURA
 EURO/DOLLARO         1,3059/63                 1,2974  
 DOLLARO/YEN           99,17/21                  99,64  
 EURO/YEN          129,49/60                 129,36 
 EURO/STERLINA     0,8650/42                 0,8649   
 ORO SPOT         1.285,91/86,68        1.263,64/64,86
    
    
 
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below