6 maggio 2013 / 06:23 / tra 5 anni

Forex, euro poco mosso in scia a meeting Bce, dlr tonico su yen

SINGAPORE, 6 maggio (Reuters) - In lievissimo rialzo l‘euro questa mattina sul dollaro, anche se gli operatori vedono margini di apprezzamento sostanzialmente limitati per la valuta unica alla luce di quanto emerso nel meeting della Bce della settimana scorsa.

Il presidente Mario Draghi ha infatti parlato di rischi al ribasso sull‘outlook economico e ha affermato che la banca centrale è tecnicamente pronta a portare in negativo i tassi sui depositi overnight: un‘ipotesi che secondo gli osservatori potrebbe spingere qualche banca a spostare denaro fuori dalla zona euro, anche se la questione è stata poi ridimensionata nei giorni successivi da diversi esponenti della stessa Bce, come il banchiere centrale austriaco Nowotny.

Alle 8,10 italiane il cambio euro/dollaro tratta in area 1,3120/23, appena sopra 1,3112 dell‘ultima chiusura, con un massimo nella notte a 1,3141.

In buona tenuta invece il dollaro sullo yen, in scia ancora ai solidi dati di venerdì scorso dal mercato del lavoro Usa e al conseguente clima di propensione al rischio che si è affermato sul mercato.

Il dollaro/yen tratta a 99,15 da 99,04 dell‘ultima chiusura; in apprezzamento anche l‘euro sullo yen, a 130,05 da 129,87.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below