18 marzo 2013 / 14:33 / 5 anni fa

Forex, timori Cipro mantengono euro a minimo tre mesi su dollaro

NEW YORK, 18 marzo (Reuters) - Le preoccupazioni sul
controverso piano di salvataggio della comunità finanziaria
internazionale a favore di Cipro, con l'ipotesi di tassare i
conti bancari, mantiene sotto pressione la valuta unica,
ancorandola ai minimi da tre mesi su dollaro.
    Il clima di avversione al rischio si è riflesso sin
dall'apertura dei mercati in una divaricazione degli spread dei
governativi periferici rispetto alla controparte tedesca.
    L'attenzione dgli investitori si concentra su Nicosia, dove
è previsto per domani il voto del parlamento cipriota sulle
aliquote da applicare ai depositi dei correntisti, quale soglia
a valere su quale importo.
    Del tutto irrilevante impatto sui mercati finanziari sembra
invece esercitare l'ultima indagine macro dagli Usa, quella a
cura di Nahb sulla fiducia del mercato immobiliare che evidenzia
a marzo il peggior risultato da ottobre.
      
                             ORE 15,15               CHIUSURA
 EURO/DOLLARO         1,2934/37                 1,2937  
 DOLLARO/YEN           94,89/94                  95,26  
 EURO/YEN          122,78/80                 124,54 
 EURO/STERLINA     0,8557/63                 0,8647   
 ORO SPOT         1.609,40/0,36          1.591,84/93,06
    
    
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below