30 agosto 2012 / 06:38 / tra 5 anni

Forex, euro in rialzo, dlr Australia a minimo mese

SINGAPORE, 30 agosto (Reuters) - L‘euro è in rialzo sul dollaro in vista dell‘attesissimo discorso del presidente della Fed Ben Bernanke al simposio annuale di Jackson Hole in agenda domani, mentre il dollaro australiano ha toccato il minimo di un mese contro il dollaro sui timori legati alle prospettive per la Cina.

Gli investitori sperano che il presidente della Fed dia indicazioni su un eventuale nuovo programma di acquisti asset o di ‘quantitative easing’ e sulla tempistica.

“Se dovesse dire qualcosa di tremendo, il dollaro potrebbe andare sotto una grossa pressione di vendita” dice Satoshi Okagawa, analista di Sumitomo Mitsui Banking Corporation a Singapore.

L‘euro è sostenuto soprattutto dalle attese di interventi di stimolo da parte della Bce e dalle speranze di un possibile imminente annuncio sull‘atteso piano per affrontare la crisi del debito della zona euro.

Alle 8,30 circa la moneta unica vale 1,2550/51 dollari da una chiusura a 1,2529 e 98,65/69 yen da 98,60 della chiusura. Il dollaro/yen si attesta invece a 78,60/64 da una chiusura a 78,68. Il dollaro australiano cede lo 0,15% contro il dollaro a 1,0335/40, dopo un minimo a 1,0313 e una chiusura a 1,0346%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below