17 luglio 2012 / 05:49 / 5 anni fa

Forex, euro recupera da minimi in chiusura Asia su ordini automatici

TOKYO, 17 luglio (Reuters) - Euro in leggera ripresa dai minimi degli ultimi due anni sul finale della seduta asiatica, grazie ad acquisti da parte di fondi hedge che fanno scattare ordini automatici.

Depresso dalla deludente lettura delle vendite al dettagli Usa di giugno, l‘indice del dollaro sul basket delle principali controparti ponderate per il commercio scivola intanto al minimo delle ultime sette settimane.

Il clima di meno marcata avversione al rischio che premia almeno relativamente i corsi di euro e dollaro australiano si riflette anche nel recupero degli indici di borsa asiatici.

“Si vedono hedge fund di Singapore acquistare euro e dollaro australiano contro yen” dice il trader di una banca giapponese, precisando che il movimento non è però legato ad alcuna particolare notizia.

Il recupero dell‘euro nei confronti della divisa nipponica ne favorisce la leggera risalita sul biglietto verde.

Intorno alle 7,45 euro/dollaro a 1,2283/85 da 1,2272 ieri sera in chiusura, dollaro/yen 78,91/93 da 78,86 ed euro/yen 96,94/97 da 96,75.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below