26 giugno 2012 / 06:34 / 5 anni fa

Forex, euro resta vicino a minimo due settimane, occhi a summit Ue

TOKYO, 26 giugno (Reuters) - L‘euro è sulle difensive sul finire della seduta asiatica, vicino ai minimi di due settimane contro il dollaro su crescenti preoccupazioni che dal summit europeo del 28-29 giugno non emergano strategie concrete per risolvere la crisi di debito della zona euro e per il rilancio della zona euro.

La generale avversione al rischio ha spinto al rialzo lo yen dai minimi di due mesi contro il dollaro, sebbene la moneta nipponica potrebbe essere colpita dalle incertezze politiche a Tokyo, con il primo ministro giapponese Yoshihiko Noda alle prese con la forte opposizione al piano di aumento delle tasse.

L‘euro attorno alle ore 8,00 è poco variato sul dollaro rispetto alla chiusura precedente: è a 1,2513/15 dalla chiusura ieri di 1,2501 dollari. Ieri l‘euro ha toccato un minimo a 1,24713 dollari, il livello più basso dal 12 giugno. Un supporto è visto attorno a 1,2443 dollari dove ci sono numerosi ordini in acquisto, mentre una rottura sotto tale livello aprirebbe la strada verso 1,2288 dollari, il minimo di due anni già toccato il primo giugno scorso.

Contro yen l‘euro è a 99,42/44 yen in calo dello 0,08% da 99,53 di ieri. Il dollaro è a 79,58/60 yen da 79,62 yen ieri.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below