9 dicembre 2013 / 07:15 / tra 4 anni

Forex, euro ben intonato su appetito rischio dopo dati lavoro Usa

TOKYO/SYDNEY, 9 dicembre (Reuters) - Euro sostenuto sul mercato - sui massimi da sei settimane sul dollaro e da cinque anni sullo yen - in un clima di appetito per il rischio innescato dai buoni dati occupazionali Usa di venerdì scorso e sottolineato anche dal rialzo odierno delle borse asiatiche.

Il cambio euro/dollaro non sembra d‘altra parte risentire della speculazione su un inizio anticipato della fase di riduzione dello stimolo monetario da parte della Fed, che inevitabilmente ogni buon dato sull‘economia Usa riaccende.

Intorno alle ore 8 italiane l‘euro/dollaro tratta a 1,3695 da 1,3703 dell‘ultima chiusura, confermandosi in vista del picco di 1,3723.

Euro/yen a 141,15 da 141,01 della chiusura di venerdì, con un massimo a 141,56, il livello più alto dall‘ottobre 2008.

“I mercati finanziari hanno interpretato il dato (di venerdì) come un suggerimento del fatto che non c‘è bisogno di essere pessimisti sull‘economia globale, favorendo un trading orientato al rischio” spiega l‘analista di Bank of Tokyo-Mitsubishi Ufj Minori Uchida.

Il cambio dollaro/yen scambia in area 103,00 da 102,90 della chiusura di venerdì.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below