26 novembre 2013 / 07:04 / tra 4 anni

Forex, yen risale lievemente da minimi su dlr ma resta vulnerabile

TOKYO, 26 novembre (Reuters) - Yen in marginale recupero dai più recenti minimi su dollaro sul finale della seduta asiatica grazie ai numeri peggiori delle attese sul mercato immobiliare Usa, che permettono alla valuta giapponese di risalire dal record negativo degli ultimi sei mesi.

La divisa nipponica resta però in vista del record negativo da quattro anni su euro e cinque su sterlina.

Mantiene intanto le posizioni saldamente oltre quota 1,35 il cross dell‘euro/dollaro, insensibile all‘ultima tornata di commenti ‘ribassisti’ da parte della Banca centrale europea, mentre la sterlina consolida in attesa di spunti dall‘intervento del governatore Mark Carney in agenda più tardi.

L‘impegno di Banca del Giappone a mantenere una politica monetaria ultra-espansiva continua del resto a rendere lo yen la valuta preferita per le operazioni di carry trade.

Il cambio dello yen contro franco svizzero viaggia intorno ai minimi degli ultimi 23 anni.

“Yen e franco sono considerate entrambe valute rifugio... il fatto che la divisa giapponese sia tanto deprezzata anche nei confronti di quella elvetica ci dà un‘idea della sua reale debolezza” commenta Minori Uchida, analista di Bank of Tokyo-Mitsubishi Ufj.

Intorno alle 8 euro/dollaro a 1,3527/29 da 1,3515 ieri sera in chiusura, dollaro/yen a 101,52/57 da 101,66 ed euro/yen a 137,31/39 da 1,3741.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below