18 novembre 2013 / 10:39 / tra 4 anni

Forex, dollaro e yen in calo, Cina sostiene valute legate a crescita

LONDRA, 18 novembre (Reuters) - Dollaro e yen in caduta
contro valute più legate alla crescita che hanno tratto sostegno
dalle buone performance azionarie realizzate sull'annuncio di
una riforma reale dell'economia in Cina. 
    Il nuovo piano di riforme messo a punto dal Partito
Comunista cinese promette cambiamenti nell'economia e nel
tessuto sociale nel tentativo di promuovere nuove fonti per una
crescita.
    "I mercati finanziari hanno iniziato la settimana col piede
giusto, con le prospettive di riforme in Cina e tassi ancora
bassi nei paesi sviluppati che incoraggiano i mercati azionari"
dice Tom Levinson, currency strategist at ING.
    Deboli quindi yen, dollaro e franco svizzero, che hanno dato
vantaggio alla moneta unica, mentre dollaro australiano e
dollaro neozelandese sono saliti.
    Alle 11,20 circa, il dollaro australiano vale
0,9408/10 dollari da una chiusura a 0,9368.   
        
                             ORE 11,20               CHIUSURA
 EURO/DOLLARO         1,3511/13                 1,3495  
 DOLLARO/YEN           99,91/95                 100,18  
 EURO/YEN          134,97/5,02               135,18 
 EURO/STERLINA     0,8383/85                 0,8368   
 ORO SPOT          1.284,26/5,03         1.289,66/90,43
    
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. 
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below