31 ottobre 2013 / 09:39 / 4 anni fa

Forex, dollaro consolida recupero, Fed non chiude a 'tapering'

LONDRA, 31 ottobre (Reuters) - Negli scambi della tarda
mattinata londinese il biglietto verde conferma ed estende la
risalita sulle principali controparti, con l'indice in
prossimità dei massimi da due settimane.
    A monte del movimento i toni meno ribassisti delle attese
del Fomc di Federal Reserve, che pur confermando tassi e
'quantitative easing' non ha chiuso alla prospettiva di rientro
della politica ultra-espansiva.
    Al termine del consiglio di politica monetaria, inoltre, pur
tenendo conto delle ricadute negative dello 'shut down',
l'istituto centrale Usa è sembrato meno pessimista del previsto
sulle attese di crescita.
    Molti investitori tendono dunque a ricoprire le posizioni
corte in dollari messe in piedi nelle ultime settimane.
    "Il mercato scommetteva su un atteggiamento più 'dovish' da
parte di Federal Reserve, per questo si vedono realizzi in
particolare sull'euro/dollaro" commenta Arne Lohmann Rasmussen
di Danske Bank.
        
                             ORE 10,40               CHIUSURA
 EURO/DOLLARO         1,3700/02                 1,3735  
 DOLLARO/YEN           98,28/30                  98,49  
 EURO/YEN          134,63/67                 134,70 
 EURO/STERLINA     0,8550/52                 0,8565   
 ORO SPOT          1.346,61/7,35         1.342,19/3,41
    
    
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below