31 ottobre 2013 / 07:24 / 4 anni fa

Forex, indice dollaro a massimi due settimane, supera effetto Fed

SYDNEY/SINGAPORE, 31 ottobre (Reuters) - Consolida la risalita il dollaro, il cui indice viaggia negli scambi finali sulla piazza asiatica in prossimità dei massimi delle ultime due settimane nei confronti del basket delle principali controparti.

Gli investitori aggiustano intanto buona parte delle posizioni corte sul biglietto verde dopo la prevista conferma della ‘guidance’ sui tassi da parte di Federal Reserve.

Cogliendo almeno parzialmente in contropiede chi scommetteva su toni più ‘dovish’, la banca centrale Usa non si è peraltro detta particolarmente preoccupata per la performance della prima economia mondiale.

Secondo Daikuke Karakama, economista per Mitsuko Bank a Tokyo, alla luce del brusco deprezzamento in atto ormai da qualche mese sul dollaro potrebbero vedersi maggiori ricoperture nelle prossime settimane.

“In vista di fine anno, specialmente da metà novembre in poi, gli hedge fund e gli account più speculativi tendono ad aggiustare le posizioni” spiega.

Stabili intanto anche - sempre in linea alle attese - i tassi giapponesi e neozelandesi.

Intorno alle 8,15 euro/dollaro a 1,3698/99 da 1,3735 ieri sera in chiusura a New York, dollaro/yen a 98,34/39 da 98,49 ed euro/yen a 134,73/75 da 135,31.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below