20 settembre 2013 / 06:29 / 4 anni fa

Forex, dollaro resta vicino a minimi post-Fed, yen recupera

SINGAPORE/SIDNEY, 18 settembre (Reuters) - Il dollaro sul finire della seduta asiatica tiene posizione sopra i minimi di sette mesi segnati ieri nei confronti del basket con le principali valute dopo che la Fed a sorpresa ha deciso di rinviare l‘attesa riduzione del programma di stimolo monetario. Lo yen, che ieri aveva visto pesanti perdite contro dollaro e contro euro, oggi recupera terreno.

L‘indice del dollaro poco dopo le ore 8 italiane è in calo dello 0,06% a 80,316 <.DXY >, poco sopra il minimo di sette mesi di 80,060 segnato mercoledì.

Il dollaro ha ricevuto qualche sostegno da una serie di dati ottimistici pubblicati ieri che hanno fatto pensare che l‘aumento dei tassi di mercato, che tanto ha preoccupato la Fed, stia pesando solo modestamente sull‘economia.

In particolare da sottolineare il dato ieri sulle vendite di case che in agosto ha registrato il livello più alto in sei anni e mezzo.

L‘euro resta in area 1,3536 dollari, in rialzo dello 0,05%, dopo aver segnato ieri un massimo di sette mesi e mezzo a 1,3569 dollari.

Contro lo yen, il dollaro è in calo dello 0,2% a 99,23 yen . Un trader di una banca giapponese a Singapore ha detto di aver sentito di vendite di dollari da parte di esportatori giapponesi.

Lo yen - che ieri dopo l‘annuncio della Fed aveva visto pesanti perdite - prende respiro oggi. Gli investitori tendono a vendere lo yen a favore di asset ad alto rendimento, quando la propensione al rischio è più forte.

Lo yen, tuttavia, è ancora vicino ai minimi segnati ieri, tra cui un minimo di tre mesi contro il dollaro australiano, uno di quasi quattro anni contro l‘euro e il minimo di ben 23 anni contro il franco svizzero.

L‘euro è in calo dello 0,2% contro yen attorno a 134,34 yen . Ieri aveva segnato un picco di 134,95 yen, il massimo dal novembre 2009 .

“Ora ci aspettiamo che la Fed inizi a ridurre il programma di stimolo monetario a dicembre, per poi completarlo il prossimo giugno, con il primo rialzo dei tassi nel giugno 2015” dicono gli analisti di Barclays Capital.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below