16 settembre 2013 / 06:04 / tra 4 anni

Forex, dollaro in frenata sui cross dopo ritiro Summers da corsa Fed

SINGAPORE/SYDNEY, 16 settembre (Reuters) - Dollaro in vistoso arretramento sulle principali controparti sul finale della seduta asiatica, con l‘indice sui primi sei cross ponderati su base commerciale al minimo delle ultime quattro settimane.

A monte del movimento che porta l‘euro al record da oltre due settimane su dollaro il ritiro dalla corsa per la presidenza Fed da parte di Larry Summers, considerato più ‘falco’ dell‘attuale vice Janet Yellen, la favorita ora alla successione di Bernanke.

L‘uscita di scena di Summers, che recenti indiscrezioni stampa davano per favorito, fa pensare a un più graduale rientro delle misure ultra-espansive adottate dall‘istituto centrale Usa per ridare slancio alla prima economia mondiale.

“I mercati si erano convinti che la nomina di Summers avrebbe comportato un ‘tapering’ più aggressivo” spiega Sam Tuck, strategist Anz ad Aukland-

“Il suo ritiro fa pensare a tempi più lunghi” aggiunge.

Poco prima delle 8 euro/dollaro a 1,3356/58 da 1,3292 venerdì sera, dollaro/yen a 98,92/96 da 99,34 ed euro/yen a 132,11/22 da 132,07.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below