13 settembre 2013 / 06:14 / tra 4 anni

Forex, dlr in leve rialzo su risalita rendimenti Treasuries

SINGAPORE, 13 settembre (Reuters) - Dollaro in lieve apprezzamento questa mattina grazie anche alla sensibile risalita dei rendimenti sui Treasuries Usa nelle ultime ore anche se, a livello settimanale, il saldo rimane negativo per il biglietto verde.

Sulla divisa americana pesa, di fondo, la convinzione che la Fed non procederà da subito (ovvero già dal meeting della prossima settimana) ad una riduzione consistente del proprio programma di acquisto asset sul mercato. Una convinzione consolidatasi tra gli operatori nel corso dell‘ultima settimana, dopo i dati deludenti di venerdì scorso dal mercato del lavoro Usa.

“(I movimenti di questa mattina) appaiono giusto una ricopertura di posizioni corte”, afferma il trader di una banca europea da Tokyo.

Al momento le aspettative degli operatori, rilevate in un sondaggio Reuters, sembrano essersi attestate su una riduzione di soli 10 miliardi del programma di quantitative easing della Fed, attualmente da 85 miliardi di dollari al mese.

Alle 8,00 italiane il cambio euro/dollaro tratta poco sopra il minimo intraday di 1,3265, in area 1,3270, da 1,3297 della chiusura di ieri.

Il biglietto verde recupera anche sulla divisa giapponese a 99,90 da 99,54 dell‘ultima chiusura, dopo essere scivolato ieri fino a quota 99,00.

Euro/yen poco mosso a 132,52 da 132,35.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below