26 giugno 2013 / 06:05 / 4 anni fa

Forex, dlr frena su yen ma resta sostenuto su euro da prospettive Fed

TOKYO/SYDNEY, 26 giugno (Reuters) - Movimenti contenuti sul mercato valutario nella mattinata, anche se il dollaro continua a trarre sostegno di fondo dai buoni dati in arrivo dagli Usa - ieri ordini di beni durevoli e fiducia dei consumatori - che stanno orientando in direzione meno espansiva le prospettive sulla politica monetaria della Fed.

Il biglietto verde ha subito tuttavia una piccola frenata sullo yen, a causa delle tensioni che interessano il mercato monetario cinese e che in Asia favoriscono ricoperture sulla divisa giapponese.

“La forza del dollaro e la risalita dei rendimenti sui bond Usa sono in generale il dato principale di questo momento, certamente dopo i forti dati Usa di ieri” spiega la strategist di Rbc Capital Markets Sue Trinh. “Il dollaro/yen tuttavia si oppone questo trend, i mercati azionari in Asia rimangono focalizzati su un possibile credit crunch in Cina”.

Alle 7,50 italiane il cambio dollaro/yen tratta in lieve deprezzamento, area 97,55 da 97,80 dell‘ultima chiusura, dopo essere salito nella primissima parte della seduta fino a 98,23. Lo scorso 13 giugno il cambio toccava il minimo del mese a 93,78.

In lieve deprezzamento invece l‘euro sul dollaro a 1,3070 da 1,3084 della chiusura di ieri, quando il cambio si era spinto fino al picco di 1,3151.

Euro in flessione anche sullo yen a 125,45 da 127,96.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below