19 giugno 2013 / 06:09 / 4 anni fa

Forex, cambi fermi in attesa Fed, euro/dlr vicino a massimi 4 mesi

TOKYO/SIDNEY, 19 giugno (Reuters) - Mercato valutario congelato nelle ore antecedenti la conclusione del meeting Fed, da cui questa sera gli investitori sperano di ricevere qualche segnale chiarificatore sull‘evoluzione della politica monetaria americana.

Di fatto è dall‘inizio della settimana che il trading valutario è impostato sugli ultimi aggiustamenti delle posizioni in vista dell‘appuntamernto con la Fed, che potrebbe effettivamente rappresentare un punto di svolta per i mercati.

“C‘è stato un aggiustamento delle posizioni in modo da potersi muovere in qualsiasi direzione, a seconda delle indicazioni che darà Bernanke” spiega Bart Wakabayashi di State Street Global Markets. “Credo che il mercato voglia un messaggio chiaro: (il programma di acquisto asset della Fed) verrà ridotto o no? L‘incertezza su questo punto ha causato un eccesso di volatilità, che ha portato qualche investitore a uscire dal mercato”.

Alle ore 8 italiane l‘euro/dollaro tratta in area 1,3390, in linea con 1,3393 della chiusura di ieri, quando il cambio è salito al massimo da quattro mesi di 1,3415.

Euro sostanzialmente fermo anche sullo yen, a 127,55 da 127,66 dell‘ultima chiusura. Lo stesso per il dollaro/yen, a 95,35 da 95,32, non lontano comunque dal picco settimanale di 95,76 visto ieri.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below