14 giugno 2013 / 06:14 / tra 4 anni

Forex, dollaro ancora debole su yen, euro storna da massimi su dollaro

TOKYO/SIDNEY, 14 giugno (Reuters) - Il dollaro Usa è ancora in calo contro yen in Asia, dopo aver segnato un nuovo minimo di quattro mesi contro il paniere di valute poichè nel rialzo generale dei listini di borsa gli investitori preferiscono l‘euro e le valute ad alto rendimento.

Attorno alle ore 8,00 italiane, l‘indice del dollaro quota 80,774, non lontano un minimo di 80,500 segnato ieri. E’ sulla buona strada per registrare una perdita di circa il 3% in due settimane, il maggior calo in più di un anno.

“E’ sempre più evidente un accumulo di stress sul mercato forex ... il recente calo dell‘Indice del dollaro Usa sotto la media a 200 giorni porta alla necessità di ulteriore prese di profitto”, hanno scritto gli analisti di Barclays in una nota.

L‘euro è in leggero calo sul dollaro a 1,3352 dollari dalla chiusura ieri di 1,3374 dollari, dopo il massimo di quattro mesi segnato ieri a 1,3390 dollari.

I dealer vedono una resistenza a 1,346 dollari, ma gli analisti dicono potrebbe salire verso 1,37 dollari.

Il dollaro è ancora in calo contro la valuta giapponese, perdendo circa lo 0,5% a 94,94 yen dalla chiusura precedente di 95,36. L‘euro è a 126,80/85 yen in calo da 127,53 ye di ieri.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below