22 aprile 2013 / 08:56 / tra 5 anni

Forex, euro frena su dlr, attesa per Pmi e evoluzione politica Italia

LONDRA, 22 aprile (Reuters) - Euro in frenata sul dollaro,
con un cambio che rimane comunque saldamente sopra quota 1,30,
ampiamente entro il range di oscillazione recente.
    A metà mattinata l'euro/dollaro tratta sul minimo intraday
di 1,3030 dopo una prima parte della seduta in apprezzamento. Il
cambio era salito nella seduta di venerdì scorso fino al picco
di 1,3130 e, all'inizio della scorsa settimana, fino alla soglia
di 1,32, senza peraltro mostrarsi in grado di bucarla
stabilmente al rialzo.
    La rielezione a presidente della Repubblica di Giorgio
Napolitano sembra aprire spiragli di superamento della lunga
fase di stallo politico in Italia, uno dei fattori che in questi
ultimi due mesi ha posto un freno ad ogni consistente tentativo
di risalita della valuta unica. 
    D'altra parte appare improbabile che gli investitori
prendano consistenti posizioni lunghe sull'euro prima delle
stime flash di aprile sui Pmi della zona euro, in uscita domani,
che dovrebbero confermare un quadro di crescita quanto meno
anemica a livello continentale, rafforzando le aspettative di un
prossimo taglio dei tassi da parte della Bce.
    Si conferma invece il momento di netta debolezza dello yen,
ai minimi da quattro anni sul dollaro e ormai in vista di quota
100 sul biglietto verde. 
    Il cambio dollaro/yen ha toccato un massimo di seduta a
99,88 (130,66 il massimo intraday dell'euro/yen) a seguito delle
parole giunte nel weekend dal G20 finanziario di Washington dal
governatore della Banca del Giappone Haruhiko Kuroda. 
    Kuroda ha ribadito che dal gruppo dei 20 non giungono
sostanziali obiezioni alla recente politica ultra espansiva
inaugurata dall'istituto centrale, confermando quanto già detto
nei giorni precedenti dal ministro delle Finanze di Tokyo Taro
Aso. 
    "Un movimento diciamo in area 105 è sicuramente nelle cose
(per il dollaro/yen). Comunque penso che uno sfondamento di tale
soglia possa comportare un più generalizzato apprezzamento del
dollaro su tutto il mercato valutario", spiega  Christopher
Brandon di Rhicon Currency Management.
                  
                             ORE 10,45               CHIUSURA
 EURO/DOLLARO         1,3033/35                 1,3080  
 DOLLARO/YEN           99,73/74                  99,77  
 EURO/YEN          130,00/03                 129,88 
 EURO/STERLINA     0,8555/57                 0,8580   
 ORO SPOT         1.422,11/2,88          1.403,85/4,85 
    
    
    Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in
italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below