4 febbraio 2013 / 07:18 / tra 5 anni

Forex, euro frena dopo massimi venerdì ma valuta unica resta forte

TOKYO/SIDNEY, 4 febbraio (Reuters) - Poco mosso l‘euro sul dollaro, in leggera flessione dopo il rialzo della scorsa settimana sostenuto dalle buone indicazioni economiche giunte venerdì dai Pmi europei e dai dati occupazionali Usa che hanno fatto prevalere, sul mercato valutario, l‘appetito per il rischio.

Alle 8,00 italiane l‘euro/dollaro tratta in area a 1,3625 da 1,3640 dell‘ultima chiusura. Il cambio, in apprezzamento di circa il 3,5% da inizio 2013, è risalito venerdì fino a quota 1,3710, un livello che non si vedeva da fine 2011.

A dare solidità alla valuta unica è anche la prospettiva relativamente positiva sull‘economia della zona euro data recentemente dalla Bce. E, sostengono gli economisti, anche se il presidente della banca centrale Mario Draghi tentasse di smorzare la forza dell‘euro nel meeting di questa settimana, gli effetti dovrebbero essere solo temporanei, senza intaccare la forza di fondo della divisa.

Qualche acquisto, dettato soprattutto da motivazioni tecniche, permette invece allo yen di risalire dai minimi da due anni e mezzo sul dollaro.

Si tratta tuttavia di un recupero di breve termine, secondo gli operatori, che non cambia la realtà di una divisa in questo momento debole, a causa delle forti pressioni del governo di Tokyo sulla Bank of Japan per nuovi e aggressivi interventi di politica monetaria espansiva.

Dollaro/yen a 92,60 da 92,72 dell‘ultima chiusura (dal picco di 92,96 di venerdì); euro/yen a 126,25 da 126,75.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below