11 dicembre 2012 / 07:03 / tra 5 anni

Forex, euro su minimi 2 settimane su dlr,occhi a politica Italia, Fed

TOKYO, 11 dicembre (Reuters) - Il mercato forex, sul finire della seduta asiatica, mostra un euro in leggera ripresa, poco sopra il minimo di due settimane Contro dollaro, mentre gli investitori guardano alle turbolenze politiche in Italia e alla decisione della Fed sull‘eventuale nuovo stimolo da dare all‘economia Usa.

L‘euro ha trovato ieri un certo sostegno dopo che il premier Monti ha tranquillizato i mercati dicendo che non ci sarà alcun vuoto di decisioni in vista delle elezioni.

“Non c‘è dubbio che le dimissioni di Monti hanno creato preoccupazione, ma non sembra che Berlusconi abbia un forte sostegno pubblico” dice Katsunori Kitakura, di Sumitomo Mitsui Trust Bank.

L‘altro grosso tema è relativo alla decisione del Fomc della Fed che inizia oggi il suo meeting e che domani potrebbe annunciare un nuovo pacchetto di stimolo. Molti economisti ritengono che possa annunciare un nuovo acquisto mensile di bond da 45 miliardi di dollari, mentre altri pensano ad ammontari molto più consistenti. Se così fosse il dollaro potrebbe subire pressioni al ribasso.

L‘euro attorno alle ore 8 italiane è a 1,2952/53 contro il dollaro dopo una chiusura ieri a 1,2940 dollari quando aveva visto un minimo a 1,28080 dollari. Una resistenza è vista a 1,2973 dollari.

La moneta unica contro yen è a 106,67/68 yen da 106,57 yen. Il dollaro è a 82,31/35 yen da 82,33 yen.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below