27 novembre 2012 / 06:58 / tra 5 anni

Forex, euro supera brevemente 1,30 dollari dopo accordo Grecia

SINGAPORE/SYDNEY, 27 novembre (Reuters) - La valuta unica europea tocca brevemente il massimo dell‘ultimo mese contro dollaro, arrivando sugli schermi Reuters fino a 1,3009 dopo l‘intesa dei creditori internazionali sul nuovo obiettivo di debito per la Grecia.

“La reazione è stata piuttosto contenuta perché l‘accordo era almeno in buona parte già nei prezzi” osserva Joseph Capurso, strategist di Commonwealth Bank of Australia, prospettando per il cambio euro/dollaro l‘arretramento di circa un centesimo da qui al fine settimana.

“I dati macro dall‘Europa stanno peggiorando e sullo sfondo resta irrisolto il problema del ‘fiscal cliff’ Usa” aggiunge.

Il lieve risalita dai recenti minimi il cross dello yen.

Intorno alle 7,45 euro/dollaro a 1,2989/91 da 1,2972 della chiusura di ieri a New York, dollaro/yen a 82,24/27 da 82,06 ed euro/yen a 106,82/87 da 106,44.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below