23 novembre 2012 / 07:25 / 5 anni fa

Forex,yen resta forte in Asia, euro sostenuto da attese Grecia

SINGAPORE, 23 novembre (Reuters) - Lo yen è ancora in rialzo contro il dollaro sul finire della seduta asiatica, prendendo un certo sollievo dopo le ultime due settimane in netto calo sulle aspettative di ulteriori allentamenti monetari da parte della Boj.

Anche l‘euro si è rafforzato nei confronti del dollaro, sostenuto dalle aspettative che le banche internazionali raggiungeranno presto un accordo per sbloccare la nuova tranche di aiuti per la Grecia.

Il dollaro è in calo dello 0,2% contro lo yen a 82,28/31 yen , allontanandosi dal massimo di sette mesi e mezzo segnato ieri a 82,84 yen.

Il dollaro era salito di circa il 3,5% nei confronti dello yen nelle ultime due settimane, con lo yen indebolito dalle aspettative che il probabile nuovo governo giapponese, che emergerà dalle elezioni generali del prossimo 16 dicembre, possa spingere la Banca del Giappone ad agire ancora sulla lega monetaria.

Lo yen è in lieve rialzo anche contro l‘euro (-0,1%) a 106,09 yen, rimanendo sotto il massimo di sette mesi di 106.585 yen segnato lunedi.

Contro il dollaro invece l‘euro è in leggera salita in area 1,2890 dollari da 1,2882 dollari dell‘ultima chiusura in ulteriore distanziamento dal minimo da due mesi di 1,2661 toccato la settimana scorsa.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below