20 novembre 2012 / 06:59 / tra 5 anni

Forex, dlr in rialzo su yen ed euro dopo BoJ, Moody's su Francia

SINGAPORE, 20 novembre (Reuters) - Lo yen si mantiene vicino ai minimi da sette mesi nei confronti del dollaro, indebolito dalle crescenti pressioni sulla banca centrale giapponese perchè adotti una politica di allentamento ancora più aggressiva, al fine di sostenere un‘economia che sembra destinata a scivolare in recessione.

Stamane la BoJ ha lasciato invariata la propria politica monetaria, dopo i due round di quantitative easing di ottobre e settembre, tuttavia gli analisti sono convinti che il nuovo governo, sempre più probabile, spingerà l‘istituto ad implementare nuove politiche di stimolo.

Intorno alle 7,45 il dollaro avanza a 81,28 da 81,40 dell‘ultima chiusura e si tiene vicino al massimo da sette mesi segnato ieri, quando era salito fino a 81,59 yen. La valuta nipponica è debole anche nei confronti dell‘euro, che che passa di mano a 103,95 da 104,30.

La valuta unica, dopo il downgrade del rating francese da parte di Moody‘s, che ha privato Parigi della tripla A, è in flessione sul biglietto verde e scambia a 1,2785 da 1,2811 della chiusura newyorchese.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below