27 maggio 2008 / 13:19 / tra 9 anni

Euro si indebolisce su dollaro, pesano dati Francia e Germania

 NEW YORK, 27 maggio (Reuters) - Nelle prime contrattazioni
sulla piazza statunitense l'euro perde terreno nei confronti del
dollaro ritracciando dai massimi di un mese toccati in
precedenza.
 A deprimere la moneta unica i cali inattesi dell'indice che
misura la fiducia dei consumatori tedeschi e dell'indice sulla
fiducia delle imprese francesi.
 I dati gettano ombra sullo stato di salute dell'economia
della zona euro, rendendo meno probabile un taglio dei tassi di
interesse.
 La lettura dell'indice Gfk ha mostrato a giugno una
contrazione a 4,9 da 5,6 rivisto rispetto al precedente 5,9,
mentre gli economisti avevano previsto un lieve ribasso a 5,8.
 L'indice sulla fiducia delle imprese francesi è sceso in
maggio a 102 da 106, sui minimi da due anni e mezzo, un segnale
del netto rallentamento che si prefigura nel secondo trimestre
dopo un solido avvio di 2008. Il dato si confronta con attese
per una lieve contrazione a 105.
 L'euro dopo essere scivolato sui minimi di seduta a 1,5728,
intorno alle 14,55 quota 1,5743 dollari, ben distante dai
massimi di un mese di 1,5818 testati prima dei dati.
 
                                ORE  14,55     CHIUSURA USA
 EURO/DOLLARO   EUR=          1,5743/44            1,5773
 DOLLARO/YEN    JPY=          104,00/01            103,35
 EURO/YEN       EURJPY=       163,75/79            163,14
 EURO/STERLINA  EURGBP=       0,7965/69            0,7960
 ORO SPOT       XAU=          915,65/6,65     928,10/0,10


0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below