23 gennaio 2008 / 07:53 / 10 anni fa

Euro in flessione in Asia, timori residui dopo taglio Fed

TOKYO, 23 gennaio (Reuters) - La moneta unica europea arretra contro yen e dollaro in un mercato in cui persistono i timori per le turbolenze finanziarie e la congiuntura Usa a dispetto del taglio d‘emergenza deciso ieri dalla Federal Reserve.

“Da un lato si guarda con favore all‘intervento della Fed, alla sua azione decisa a sostegno della crescita”, commenta Akira Kato di Bank of Tokyo-Mitsubishi Ufj. “Ma è anche vero che un taglio di 75 punti base da solo non è abbastanza per calmare del tutto le turbolenze o dissolvere le attese di un rallentamento nell‘economia Usa”.

Alle 8,40 l‘euro cede lo 0,2% verso yen a 155,49/52 da 155,74. Il dollaro è invariato a 106,52/54 yen.

L‘euro cede lo 0,2% anche verso dollaro a 1,4607/09 da 1,4628.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below