19 marzo 2008 / 17:13 / tra 10 anni

Dollaro segna recupero su euro spinto da flessione oro

NEW YORK, 19 marzo (Reuters) - Il dollaro riesce brevemente a invertire la rotta e recupera contro euro traendo sostegno dalla flessione dei derivati sull‘oro.

Alle 17,50 italiane l‘euro passa di mano a 1,5630 dollari, dopo essersi indebolito fino a 1,5604 EUR=. L‘euro ha toccato oggi un massimo a 1,5785.

D‘altro lato, i futures sull‘oro hanno ceduto fino al 6%, scivolando appena sopra 940 dollari all‘oncia a causa di forti liquidazioni da parte dei fondi.

“Ci sono state pesanti chiusure di posizioni sulle materie prime, soprattutto sull‘oro, dal momento che alcuni operatori di mercato hanno gradito l‘azione condotta fin qui dalla Fed”, dice un trader londinese. “Gli hedge chiudono posizioni in profitto, incluse posizioni lunghe sull‘euro”.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below