19 febbraio 2008 / 08:59 / tra 10 anni

Dollaro debole in apertura Europa, depresso da correzione borse

 LONDRA, 19 febbraio (Reuters) - Negli scambi della mattinata londinese il biglietto verde viaggia sui minimi di seduta rispetto alle principali controparti, appesantito dall‘ennesima correzione dei listini di borsa guidata dal settore bancario.
 Di fronte alle nuove svalutazioni annunciate da Credit Suisse CSGN.VX e Barclays (BARC.L) gli indici europei hanno imboccato la china discendente con una flessione ricalcata dalla valuta Usa, particolarmente evidente contro euro.
 A monte della flessione del dollaro/yen sono invece voci di mercato sulla possibilità di un rialzo dei tassi cinesi dopo gli ultimi dati sull‘inflazione ai massimi da undici anni.
 Se arretra di circa 0,3% il cross del dollaro/yen quello dell‘euro/dollaro avanza di oltre 0,5%. Scivola al minimo da un mese a questa parte il cambio della sterlina contro euro, appesantito dalla prospettiva di un rallentamento del ciclo britannico e dalle difficoltà del settore bancario.
  
                                ORE 9,45       CHIUSURA USA
 EURO/DOLLARO   EUR=          1,4727/31            1,4653
 DOLLARO/YEN    JPY=          107,81/83            108,20
 EURO/YEN       EURJPY=       158,79/81            158,59
 EURO/STERLINA  EURGBP=       0,7547/48            0,7503
 ORO SPOT       XAU=          911,15/85       905,30/6,10
     

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below