15 luglio 2008 / 05:57 / tra 9 anni

Dollaro vicino minimo record su euro, attesa discorso Bernanke

TOKYO (Reuters) - Il dollaro si è indebolito fino ad avvicinare il minimo storico nei confronti dell‘euro, appesantito dai timori sul sistema finanziario Usa nonostante l‘annuncio del piano di sostegno a Freddie Mac e Fannie Mae.

<p>Una bancoota da un dollaro. REUTERS/Mark Blinch (CANADA)</p>

Secondo i trader il piano ha sottolineato quanto siano seri i problemi del mercato creditizio e tra difficoltà sul mercato immobiliare e rialzo dei prezzi del greggio ci sono poche ragioni per comprare dollari.

“E’ difficile fare questa scelta solo per le misure di sostegno del governo, perché ci sono altri fattori che pesano sul biglietto verde”, ha detto Hiroshi Yoshida di Shinkin Central Bank.

L‘attenzione degli operatori è concentrata sul discorso che il presidente della Fed, Ben Bernanke, terrà di fronte al comitato bancario del Senato oggi pomeriggio.

“La chiave è il suo punto di vista sull‘inflazione”, ha aggiunto Yoshida. “Se il mercato percepirà una sua cautela a rialzare i tassi, potrebbe aggiungere più impulso alle vendite di dollari contro euro”.

Intorno alle 7,50 italiane euro/dollaro a 1,5926/28 da 1,5900 di ieri a New York, dollaro/yen a 105,87/89 da 106,20 ed euro/yen 168,66/68 da 168,87.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below