May 8, 2008 / 5:58 AM / in 11 years

Euro fino a minimo due mesi su dollaro in chiusura Asia

Alcune banconote di dollari. REUTERS/John Javellana

TOKYO (Reuters) - In chiusura di seduta sulla piazza asiatica la valuta unica arriva a toccare il minimo degli ultimi due mesi contro dollaro, depressa dalla debolezza degli ultimi numeri macro dall’Europa che rilancia le ipotesi di un taglio dei tassi Bce.

La Banca centrale europea dovrebbe confermare oggi a 4,0% il riferimento Uem, citando ancora i rischi di inflazione, ma a parere degli analisti i crescenti segnali di indebolimento del ciclo - come quelli delle vendite al dettaglio di ieri - persuaderanno Francoforte a un intervento espansivo entro la fine dell’anno.

Difficile e prematuro è però affermare, avvertono gli operatori, che la correzione dell’euro/dollaro soltanto a fine aprile in area 1,60 sia destinata a proseguire.

Intorno alle 7,50 euro/dollaro a 1,5310/13 da 1,5393 della chiusura precedente, dollaro/yen a 104,37/40 da 104,73 ed euro/yen a 159,78/83 da 161,22.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below