May 31, 2018 / 3:58 PM / 4 months ago

BORSA MILANO poco mossa, bene Banco Bpm, cade Tenaris, a maggio -9%

    MILANO, 31 maggio (Reuters) - Piazza Affari archivia in
lieve ribasso una seduta nervosa, che conferma il trend negativo
del mese di maggio, figlio della situazione politica italiana.
    Il nervosismo degli investitori è emerso chiaramente
allorché il listino milanese ha rapidamente perso i guadagni
registrati in mattinata quando, in successione, il Wall Street
Journal ha scritto che la Fed ha classificato le attività Usa di
Deutsche Bank            in "condizioni problematiche"
             e due fonti hanno rivelato che era in corso un
incontro tra il capo politico di M5s, Luigi Di Maio, e il leader
della Lega, Matteo Salvini, per trovare il sostituto di Paolo
Savona alla guida del Mef, che consenta di far partire il
governo politico giallo-verde             . 
    A completare il quadro di un pomeriggio scoppietante sono
arrivate le parole distensive di Donald Trump sulla Corea del
Nord              e l'annuncio dei dazi Usa su alluminio e
acciaio             
    Tornando alla situazione politica italiana, Larry Hatheway,
capo economista di GAM Investments, ritiene che "si è scontato
un aumento della probabilità di un'uscita dell'Italia
dall'unione monetaria, evento che rimane improbabile. Nessuno
dei principali partiti ha un genuino interesse a uscire
dall'eurozona. La reazione ci appare esagerata, tanto da offrire
buone opportunità di ingresso in quelle aree di mercato che sono
state interessate dal sell-off".
           
    ** In chiusura, l'indice FTSE Mib          ha perso un
frazionale 0,06%, provando a consolidare la lieve risalita dopo
aver toccato, due giorni fa, i minimi dall'11 luglio 2017. Nel
mese di maggio il FTSE Mib ha lasciato sul terreno il 9,154%. Da
inizio anno il bilancio è leggermente negativo: -0,316%.   
    Tornando alla seduta odierna, l'AllShare            è salito
dello 0,1%, il MidCap           dell'1,3% e lo Star          
dello 0,74%. Volumi per un controvalore di circa 5,8 miliardi di
euro, con un'impennata considerevole nel finale. 
    ** Le indiscrezioni sulla volontà di Trump di negare
l'accesso al mercato americano delle marche tedesche di alta
gamma ha zavorrato il settore in Europa (il paniere europeo
        ha ceduto lo 0,84%), ma FIAT CHRYSLER           ha
beneficiato (+2,05%) della presenza Usa, nonché dell'attesa per
la presentazione del piano industriale. In scia EXOR          
(+1,81%). Bene anche BREMBO          : +0,33%. Staccate CNH
INDUSTRIAL           (-0,84%) e FERRARI           (-0,46%).     
      
    ** I guai di Deutsche Bank hanno spento il rimbalzo delle
banche registrato in mattinata: il paniere             ha
terminato le contrattazioni con un calo dello 0,13%. UNICREDIT
          (-0,25%) e INTESA SANPAOLO          (-0,26%) a
braccetto. Peggio MEDIOBANCA           (-1,9%) e UBI BANCA
         (-0,95%).
    ** BANCO BPM           tonico (+2,38%) sull'annuncio della
cessione di npl.             
    ** Fuori dal paniere principale, pesanti BANCA
INTERMOBILIARE          (-7,2%) e CREDITO EMILANO          
(-1,79%).    
    ** Prosegue il recupero del risparmio gestito, colpito da
vendite massicce in corrispondenza del tracollo di Piazza
Affari: POSTE ITALIANE          +0,22%, FINECOBANK         
+1,02%, AZIMUT           -1,42% e BANCA GENERALI         
-0,19%.
    ** Le assicurazioni hanno visto la caduta di UNIPOLSAI
        (-4,42%) e UGF           (-2,52%), mentre GENERALI
          ha registrato acquisti (+2,32%). 
    ** Non accenna a placarsi l'ondata di vendite delle
utilities e i business regolamentati: ENEL           -1,03%,
SNAM          -1,87%, TERNA          -1,29% e ITALGAS        
-0,45%, ma A2A         +1,18%.    
    ** La debolezza del greggio ha penallizato SAIPEM          
(-0,33%), ENI          (invariata) e TENARIS           (-3,25%),
quest'ultima affossata soprattutto dai dazi al Messico, dove il
gruppo guidato da Paolo Rocca ha degli impianti.  
    ** In direzioni opposte TIM           (-2,05%), da una
parte, MEDIASET         (+2,08%) e LEONARDO           (+1,94%),
dall'altra, titoli sensibili all'evoluzione del quadro politico.
    ** In un contesto di vendite generalizzate di asset
italiani, gli investitori mostrano la tendenza a premiare gli
esportatori, soprattutto il lusso: SALVATORE FERRAGAMO          
+2,02%, MONCLER           +1,87% e, tra le mid cap, BRUNELLO
CUCINELLI          +4,74%. 
    ** Per il resto, in denaro PRYSMIAN          (+1,23%).    
    ** Fuori dal paniere principale, riscoperto il settore
immobiliare: RISANAMENTO         +13,96%, NOVA RE         +9,86%
e BASTOGI           +4,04%.   
    ** Comprate LAZIO           (+8,97%) e AEROPORTO DI BOLOGNA
         (+6,84%).
    ** In affanno ROSSS           (-7,42%), RETELIT         
(-5,33%) ed EUROTECH          (-3,51%). 
       
                               
                 ** AZIONARIO ITALIANO **
I prezzi delle azioni trattate sul mercato telematico italiano 
possono essere visualizzati con un doppio click sui seguenti 
codici ........                                       
                                                       
                            
     
Market statistics................................           
20 maggiori rialzi (in percentuale)..............         
20 maggiori ribassi (in percentuale).............        
    
Indice FTSE IT Allshare ....             
Indice FTSE Mib ..............        
Indice FTSE Italia Star .....          
Indice FTSE Italia Mid Cap ..          
Indice FTSE Italia Small Cap .         
Indice FTSE Italia Micro Cap .         
 
Per i prezzi delle azioni trattate sull'Aim ....           
    
Guida per azionario Italia....            
    
     DERIVATI DI BORSA 
Futures su FTSE Mib..........        
Mini FTSE Mib.................        
Guida a futures e opzioni....             
Guida a opzioni..............                          
 ** BORSE EUROPEE **
 Commento su titoli europei ......     
 Commento in italiano su borse europee         
 Speed guide borse europee.........            
 Indici pan europei .............               
 Dati analitici paneuropei........            
 Indice FTSEurofirst 300..........        
 Indice Stoxx.....................        
 Indice Eurostoxx.................         
 Maggiori rialzi/ribassi settori Stoxx ........             
 Maggiori rialzi/ribassi settori Eurostoxx.....              
 10 maggiori rialzi/ribassi titoli Stoxx.......            
 10 maggiori rialzi/ribassi titoli Euro Stoxx..             
 25 maggiori rialzi europei.........           
 25 maggiori ribassi europei........          
 25 titoli più attivi in valore ....          
  
 Guida a informazioni Reuters ......          
 Guida a azionario .................         
 Chain degli indici italiani........             
      
    
      
Per  una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana, 
con quotazioni,  grafici e dati, gli abbonati Eikon possono
digitare nel Search Box di Eikon le parole "Pagina Italia" o
"Panorama Italia"
Sul sito  www.reuters.it  altre notizie Reuters in italiano. 
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia
0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below