May 23, 2018 / 8:31 AM / 2 months ago

Zona euro, crescita economia rallenta più delle attese in maggio - Pmi

LONDRA, 23 maggio (Reuters) - La crescita economica della zona euro ha rallentato più delle attese questo mese, fatto che insieme a un’inflazione più debole rende più ardue le sfide della poltica monetaria della Bce.

L’indice Pmi composito a cura di IHS Markit è sceso a maggio a un minimo da 18 mesi a 54,1 da 55,1, sotto le stime raccolte da Reuters di 55,0.

“E’ un quadro più debole di quello a cavallo dell’anno, ma non facciamoci trascinare troppo dal fatto che stiamo rallentando, abbiamo ancora numeri di Pmi ragionevolmente robusti”, commenta Chris Williamson, capo economista di IHS Markit.

A suo parere questa lettura insieme a quella di aprile indica un Pil in crescita nel secondo trimestre di 0,4%, meno delle stime raccolte da Reuters in aprile di +0,6%.

Il sottoindice sulla produzione è sceso a un minimo da otto mesi a 53,0 da 53,4.

Il Pmi sul solo settore servizi è sceso a 53,9 da 54,7, sotto le attese di 54,6.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below