September 22, 2017 / 8:14 AM / 10 months ago

Zona euro, stima 'flash' Pmi composito settembre sale a 56,7, oltre attese

LONDRA, 22 settembre (Reuters) - L’attività delle imprese della zona euro è cresciuta a settembre oltre le previsioni, sostenuta dalla manifattura che ha visto il mese migliore dall’inizio del 2011.

La lettura odierna è destinata a rinfocolare le aspettative che la Banca centrale europea annunci il mese prossimo una riduzione del Qe.

Nel mese in corso, la stima ‘flash’ dell’indice Pmi composito elaborato da Ihs Markit per la zona euro è balzato a 56,7 da 55,7 di agosto, ben oltre la soglia di 50 che separa crescita da contrazione.

La lettura di settembre è risultata migliore del consensus Reuters che convergeva su 55,5.

“L’andamento del manifatturiero è stato eccellente. Questo ci fa ben sperare anche per il quarto trimestre”, ragiona Chris Williamson, capo economista imprese di Ihs Markit.

La lettura ‘flash’ dell’indice Pmi manifattura è salita a 58,2 da 57,4, oltre le attese per un calo a 57,1, al massimo da febbraio 2011.

Passando al settore dei servizi, l’indice è salito a 55,6 a fronte di attese per una lettura invariata rispetto al 54,7 di agosto.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below