March 24, 2020 / 3:29 PM / 15 days ago

Germania lavora a pacchetto stimolo post coronavirus

BERLINO, 24 marzo (Reuters) - La Germania sta lavorando a un pacchetto di stimolo post coronavirus per rimettere in carreggiata la più grande economia europea una volta contenuta l’epidemia, hanno spiegato alcuni ministri.

Ieri il governo della cancelliera Angela Merkel ha concordato un pacchetto del valore di oltre 750 miliardi di euro per mitigare l’impatto diretto della pandemia e verrà quindi contratto nuovo debito per la prima volta dal 2013.

Il ministro dell’Economia Peter Altmaier ha detto ai giornalisti che il pacchetto di aiuti di questa settimana rappresenta solo un primo passo per affrontare le ricadute del coronavirus, aggiungendo che Berlino non dovrebbe perdere di vista l’obiettivo di permettere una “nuova ripresa” una volta conclusa la crisi.

Il ministro tedesco delle Finanze Olaf Scholz ha dichiarato al quotidiano Bild che l’economia avrà bisogno di ulteriore supporto una volta contenuto il virus.

In una lettera ai parlamentari del suo partito socialdemocratico (Spd) visionata da Reuters, Scholz scrive che il governo prenderà provvedimenti a sostegno dell’economia non appena pub, cinema e negozi riapriranno i battenti.

Un alto funzionario vicino alle discussioni ha dichiarato che i colloqui in seno all’esecutivo sulle misure di stimolo post coronavirus si trovano ancora in una “fase molto precoce” e non sono ancora state avanzate proposte concrete. ((Tradotto da Redazione Danzica, in Redazione a Milano Cristina Carlevaro, camilla.caraccio@thomsonreuters.com, +48587721396) )

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below