November 20, 2019 / 8:14 AM / 18 days ago

BORSA TOKYO-In ribasso su settore tech, Trump minaccia ulteriori dazi

TOKYO, 20 novembre (Reuters) - I titoli giapponesi hanno archiviato la seduta in ribasso sulla scia dei timori per lo stato dei colloqui commerciali tra Washington e Pechino. La peggiore performance è stata del settore informatico, su cui hanno pesato i produttori di semiconduttori.

** Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha minacciato ieri un’escalation della guerra commerciale dicendo che aumenterà le tariffe sulle importazioni cinesi se non si raggiungerà un accordo con Pechino.

** Il Nikkei ha chiuso in ribasso dello 0,62% a 23.148,57. L’indice Topix è sceso dello 0,33% a 1.691,11, il livello più basso dal 14 novembre.

** I commenti di Trump, intervenuto durante una riunione di gabinetto alla Casa Bianca, hanno smorzato ulteriormente le speranze di una risoluzione della guerra commerciale che dura da 16 mesi e che ha frenato il commercio globale.

** Tra i punti chiave dell’accordo vi sono le modalità e le tempistiche per la riduzione dei dazi e la quantità di prodotti agricoli statunitensi che la Cina si impegnerebbe ad acquistare.

** “C’è molta incertezza intorno alla guerra commerciale sino-statunitense, compresi i commenti di Trump”, ha dichiarato Kiyoshi Ishigane, chief fund manager di Mitsubishi UFJ Kokusai Asset Management Co.

** “Sarebbe sicuramente vantaggioso per entrambe le parti raggiungere un accordo commerciale, quindi penso che alla fine si accorderanno su qualcosa. Ma per il momento, questa è una buona opportunità per alcuni investitori stranieri per vendere azioni e realizzare alcuni profitti”.

** Alcuni trader sono preoccupati anche per un ulteriore deterioramento delle relazioni tra USA e Cina dopo che il Senato degli Stati Uniti, con un voto unanime, ha approvato una legge volta a proteggere i diritti umani a Hong Kong, che è stata scossa da violente proteste contro il dominio cinese dell’ex colonia britannica.

** Il ministero degli Esteri cinese ha condannato fermamente la decisione.

** A Tokyo, il settore IT ha registrato la performance peggiore, con ADVANTEST, che ha scambiato in ribasso del 2,7% e TOKYO ELECTRON dell’1,57%.

** Male anche i principali esportatori, con HONDA MOTOR che ha ceduto l’1,34% e TOYOTA MOTOR che ha chiuso a -0,85%.

** Tra i peggiori in termini percentuali, la società di navigazione mercantile NIPPON YUSEN KK ha ceduto il 4,18%, seguita dalla compagnia assicurativa T&D HOLDINGS che ha perso il 4,02% e il produttore di attrezzature per la raffinazione del petrolio JGC HOLDINGS <1963.T >, arretrata del 3,71%.

** Bene, invece, SUMITOMO DAINIPPON PHARMA che ha chiuso a +6,95%, seguite dalla società di commercio online RAKUTEN che ha guadagnato il 2,62% e la società sanitaria M3, avanzata del 2,48 %.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below