December 10, 2019 / 10:45 AM / a month ago

Atlantia, perquisizioni e sequestri in tre controllate in nuovo filone inchiesta-GDF

MILANO, 10 dicembre (Reuters) - La Guardia di Finanza di Genova sta eseguendo perquisizioni e sequestri negli uffici di tre controllate del gruppo Atlantia nell’ambito di un nuovo filone di inchiesta scaturito dal procedimento penale sul crollo del Ponte Morandi.

Il nuovo filone d’inchiesta riguarda le barriere fonoassorbenti installate sulla rete autostradale, dice una nota della GdF. Le perquisizioni e i sequestri sono in corso presso gli uffici di Autostrade per l’Italia, Spea Engineering e Pavimental.

I militari stanno ricercando documenti tecnici, quali progetti, relazioni di calcolo, collaudi, omologazione dei materiali, e amministrativo-contabili, quali l’inquadramento economico e contrattuale.

L’attività scaturisce dall’esame dell’ingente documentazione sequestrata nell’ambito del procedimento penale sul crollo del Ponte Morandi nell’agosto 2018, che ha causato 43 vittime e dal quale sono emersi “elementi indiziari in ordine alla criticità sulla sicurezza delle barriere integrate modello ‘Integautos’ con specifico riferimento a quelle del primo tronco autostradale, ove sono stati registrati anche alcuni sinistri” spiega la nota.

Dopo la diffusione della notizia il titolo Atlantia ha ridotto i guadagni precedenti fino a 20,5 euro. Dopo pochi minuti è tornato a 20,69 euro, con un rialzo dell’1,92%.

Emilio Parodi, in redazione a Milano Gianluca Semeraro, Maria Pia Quaglia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below