January 22, 2020 / 11:18 AM / in 2 months

Passo indietro Di Maio non cambierebbe decisione su concessione Aspi - De Micheli

FIRENZE, 22 gennaio (Reuters) - L’atteso passo indietro di Luigi Di Maio dalla guida del Movimento 5 stelle non influirebbe sulle decisioni del governo in materia di concessioni autostradali.

Lo ha detto la ministra dei Trasporti, Paola De Micheli, parlando a una iniziativa Cisl a Firenze.

Il ministro Di Maio dovrebbe dimettersi oggi da capo politico del Movimento.

A chi chiedeva se le dimissioni di Di Maio aiuterebbero l’ipotesi di mantenimento della concessione per la controllata di Atlantia, De Micheli ha risposto: “Sulle decisioni specifiche che riguardano concessioni e tante altre decisioni che abbiamo sul tavolo i percorsi che abbiamo deciso sono i percorsi che conoscete. Rispetto a quello non ci sono novità e non ci saranno novità”.

Autostrade per l’Italia (Aspi) è nell’occhio del ciclone dopo il crollo di un ponte a Genova che nel 2018 è costato la vita a 43 persone.

M5s è da sempre favorevole alla revoca, mentre l’alleato di governo Pd è più cauto.

Stamani il premier Giuseppe Conte ha detto che una decisione in merito è “di là da venire”. (Via redazione Roma Francesca Piscioneri)

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below