May 27, 2019 / 6:18 AM / 6 months ago

Fca-Renault, Borghi: Lega guarda a interesse nazionale

MILANO, 27 maggio (Reuters) - La Lega guarda all’integrazione tra Fiat-Chrysler e Renault “con un occhio preciso all’interesse nazionale”, secondo il responsabile economico del partito di Matteo Salvini.

“Staremo attenti che un patrimonio storico italiano venga valorizzato altrimenti interverremo”, ha detto Claudio Borghi su La7.

Il progetto di fusione prevede che il nuovo gruppo sia partecipato al 50% da azionisti Fca e al 50% da azionisti di Renault.

La Lega si è affermata alle elezioni europee come primo partito in Italia, con oltre il 34% dei voti, ribaltando così i rapporti di forza interni alla coalizione di governo.

Borghi definisce “un’anomalia” la presenza dello Stato francese nel capitale di Renault con il 15% del capitale e non esclude che l’Italia, nel caso l’operazione vada in porto, chieda qualche forma di simmetria. “Potrebbe essere un’idea”, dice.

(Elvira Pollina)

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below